E’ morto Nick Kamen, modello e cantante aveva 59 anni

Nick Kamen

E’ morto Nick Kamen all’età di 59 anni, il modello e cantante britannico diventato famoso negli anni ’80, pupillo della rockstar Madonna.

Nato Neville Kamen, in Essex, divenne famoso in tutto il mondo per lo spot pubblicitario dei jeans Levi’s 501 lanciato nel 1985 e ambientato in una lavanderia a gettoni. Proprio grazie a quel video il giovane modello fu notato da Madonna, che collaborò alla produzione del brano pop ‘Each Time You Break My Heart’. A guidare i tributi in suo ricordo oggi il grande amico di sempre Boy George.

La notizia che Nick Kamen è morto è stata data dal suo amico Boy George con un messaggio via Instagram. Per il momento non sono state ancora chiarite le cause della sua morte, avvenuta la scorsa notte. Nello spot, divenuto iconico, si vede il modello, al quale proprio in quella occasione venne dato il soprannome di Nick, entrare in una lavanderia in jeans e maglietta bianca e togliersi poi i vestiti rimanendo in boxer prima di metterli in lavatrice, sulle note di Heard It Through The Grapevine di Marvin Gaye.

Fu proprio quello spot, notato da Madonna, a mettere in contatto Kamen con la Material Girl che scelse di affidargli una canzone scritta con Stephen Bray, proprio la hit Each Time You Break My Heart, in cui Madonna compare per i cori.

La hit, che raggiunse la vetta della classifica inglese e ottenne grande successo anche in Germania, Spagna, Francia e Italia, diede il titolo all’omonimo album che seguì, primo dei quattro dischi che Nick Kamen pubblicò tra il 1987 e il 1992. Per il suo secondo album Us del 1988, Madonna gli assicurò la produzione del suo produttore Patrick Leonard, offri i cori in Tell Me ma non si occupò più della scrittura e della supervisione come aveva fatto in occasione del primo album. Il brano Tell me ottenne uno straordinario successo soprattutto in Italia, dove durante i mesi estivi rimase per nove settimane in prima posizione nella classifica dei singoli.