George Clooney nei guai per il taglio di capelli della figlia

George Clooney Nei Guai Per Il Taglio Di Capelli Della Figlia
George Clooney rischia di mettersi nei guai per un taglio di capelli. Lui è un fan del Flowbee, lo usa da 25 anni, ma rischia guai seri con sua moglie Amal se si azzarda a tagliare i capelli alla figlia.

L’attore 59enne, famoso anche per il suo taglio di capelli fai-da-te, ha confessato che sua moglie Amal Clooney, 43 anni, lo “ucciderebbe” se usasse le sue abilità di hair-styling a casa, sui capelli della piccola Ella di 3 anni.
“Ho tagliato i capelli di mio figlio, e anche i miei, ho sempre tagliato i miei capelli”, ha detto Clooney riguardo a suo figlio Alexander, fratello gemello di Ella.

“I miei capelli sono come la paglia. Non ho tagliato i capelli di mia figlia. Se lo facessi, finirei nei guai. Se incasino i capelli di mio figlio, poi ricrescono. Ma mia moglie mi ucciderebbe se toccassi i capelli di mia figlia”.

Il taglio fai da te per George Clooney non è una necessità personale dovuta alla pandemia di COVID-19. La star di Hollywood si taglia i capelli da solo da 25 anni, con l’aiuto di un “curioso” attrezzo, il Flowbee: un accessorio con lame incorporate che si aggancia a un’aspirapolvere (taglia e aspira i capelli, evitando che vadano ovunque!). L’attore ha rivelato questo dettaglio personale al programma “CBS Sunday Morning”, condotto da Tracy Smith.

In un’intervista a Jimmy Kimmel, la star con il suo consueto humor, ha raccontato come i due figli di tre anni, Ella e Alexander, amino prendersi gioco di lui e della moglie Amal parlando un italiano fluente. “Abbiamo fatto una cosa davvero stupida, a tre anni loro parlano correntemente l’italiano, ma io e mia moglie no. Quindi è davvero terribile; li abbiamo armati di una lingua speciale”.

Anche se George Clooney riesce a togliersi dai guai, con le sue abilità da barbiere, ciò non ha impedito al papà dei piccoli Alexander ed Ella di esimersi dalle faccende domestiche. “Ti dirò cosa mi sono scelto come hobby: due o tre carichi di bucato al giorno e lavare i piatti tutti i giorni, perché questi ragazzi sono degli sciattoni”, ha scherzato l’attore. “A quanto pare, ogni tanto devi lavare i tuoi bambini!”.