Andrea Zenga confessa al GF Vip, mio padre non c’è mai stato

Gf Vip Andrea Zenga Mio Padre Non C’è Mai Stato

Andrea Zenga confessa al GF VIP che suo padre non c’è mai stato, e così racconta ai suoi amici dentro la casa il rapporto inesistente che ha con il famoso padre. “Non lo dico con cattiveria, ma lui nei momenti importanti non c’è stato”. Andrea continua nel suo racconto affermando che lui, insieme al fratello, sono praticamente cresciuti solo con la madre Roberta Termali. Il concorrente del Grande Fratello Vip è il figlio del famoso portiere dell’Inter Walter Zenga.

“Quando ero piccolo lo sentivo ogni tanto. Dopo i 13 anni lo avrò sentito un paio di volte in tutto. Ci siamo incontrati nel 2019 al matrimonio di mio fratello maggiore: non ci vedevamo da 13 anni, è nata e morta lì, ci siamo solo salutati”, ha raccontato Andrea durante uno sfogo.

“Tuo padre è stato uno tra i più grandi campioni di calcio italiani. È un uomo buono. La cosa che mi stupisce è che non ci sia un perché a questa assenza. Come può un padre mancare così nella vita di suo figlio?”, ha chiesto Alfonso Signorini durante la diretta del programma televisivo. E Zenga ha risposto: “Non voglio passare da vittima. Nei momenti importanti della mia vita, e non lo dico con cattiveria, lui non c’è stato. Ci sono stati mia madre e mio fratello. Non credo sia un obbligo essere padri, è un desiderio. Se questo volere non c’è stato non posso fargliene una colpa. Mi reputo fortunato perché sono cresciuto con mia madre che ha due attributi così perché ha cresciuto me e mio fratello. Chi non c’è stato e vuole entrare nella mia vita deve farlo perché lo vuole davvero. Non mi serve avere un messaggio al mese, devo avere qualcosa in più”.

Le parole di Andrea Zenga hanno suscitato numerosi commenti da parte dei fan e anche la risposta a mezzo Instagram del padre Walter: “Parla della mia vita quando la tua sarà un esempio. E quando la tua vita sarà un esempio, ti renderai conto che non avrai voglia di parlare della mia”. L’ex portiere Walter Zenga rivolge anche un messaggio a chi lo ha insultato: “Per tutti quelli che mi hanno inviato insulti, scritto cose volgari sotto le foto dei miei figli, per tutti voi che giudicate senza conoscere”.