Jamie Lee Curtis festeggia 22 anni di sobrietà

Jamie Lee Curtis Festeggia 22 Anni Di Sobrietà
Jamie Lee Curtis, star di “Cena con delitto – Knives Out” ha pubblicato un messaggio importante e sincero sul suo profilo Instagram per commemorare un ragguardevole traguardo e offrire speranza a coloro che lottano contro la dipendenza.

Sotto una foto in cui appare con una bottiglia di tequila e un bicchierino, l’attrice 62enne ha scritto: “TANTO tempo fa … In una galassia lontana, molto lontana … ero una giovane STAR in GUERRA con se stessa. Allora non lo sapevo. L’ho tenuto nascosto. Ero malata come i miei segreti. Con la grazia di Dio e il sostegno di MOLTE persone che potevano relazionarsi con tutti i ‘sentimenti’ e un paio di angeli sobri … sono riuscita a rimanere sobria, un giorno alla volta, per 22 anni”, ha aggiunto.

“Avevo un fondoschiena alto, un gioco di parole, quindi la rara foto di me che bevo orgogliosamente in un servizio fotografico è molto utile per aiutarmi a ricordare. A tutti coloro che stanno lottando e che sono sulla retta via … LA MIA MANO NELLA TUA”, ha concluso la Curtis.

Jamie Lee Curtis è molto impegnata nel sociale, infatti è un’attiva sostenitrice di ospedali per bambini. Da oltre dieci anni è una figura di riferimento presso il Children’s Los Angeles Hospital e ha anche sostenuto l’apertura di una nuova struttura dedicata ai più piccoli.

La figlia di Tony Curtis e Janet Leigh ha rivelato i dettagli della sua dipendenza in un’intervista a Variety del 2019, ricordando come un giorno un’amica l’ha vista che scioglieva cinque pillole di Vicodin nel vino.
“La maschera l’ho tolta in quel momento – ha detto l’attrice – Ora sapevo che qualcuno sapeva. Ho curato una dipendenza segreta da Vicodin per molto tempo oltre 10 anni”. Un paio di mesi dopo ha partecipato a una riunione di un gruppo di recupero e da allora è rimasta sobria.