Jay Leno ricoverato per ustioni dopo incendio

Jay Leno Ricoverato Per Ustioni Dopo Incendio
Paura per Jay Leno ricoverato in ospedale, il celebre conduttore televisivo americano 72enne è rimasto coinvolto in un brutto incidente. Leno ha cancellato la sua partecipazione a un evento a Las Vegas a causa di «una grave emergenza medica». Il conduttore si è ustionato il volto dopo che una delle sue auto si è incendiata. Al momento dell’incidente Jay Leno si trovava a Los Angeles.

“Ho serie ustioni per un incendio” provocato da “carburante. Sto bene, ho bisogno di un paio di settimane per rimettermi in piedi”, ha dichiarato Leno a Variety.

La Cnn ha riferito che Leno, collezionista di auto, era intento a riparare uno dei veicoli di sua proprietà in garage, dove è scoppiato l’incendio.

Alcune indiscrezioni riportano di una fuoriuscita di benzina, ma al momento non ci sono conferme ufficiali sulla dinamica. Le fiamme avrebbero lambito il volto del presentatore senza tuttavia arrecare danni a occhi e orecchie.

L’incidente è avvenuto domenica pomeriggio, con Leno che è stato trasportato d’urgenza presso la struttura del Grsossman Burn Center di Los Angeles, centro specializzato in ustioni gravi, dove dovrebbe trovarsi tutt’ora ricoverato. Un portavoce della struttura ha confermato alla Cnn che il paziente viene curato per ustioni al viso e alle mani.

Secondo il magazine «People», che ha rivelato la notizia, l’ex presentatore del «Tonight Show» non ha potuto essere presente a una conferenza finanziaria a cui era atteso domenica come ospite per un problema di salute non meglio specificato.

Nel messaggio della e-mail inviata ai partecipanti della conferenza si legge: «La sua famiglia non ci ha dato molte informazioni, ma c’è stata un’emergenza medica molto seria che gli ha impedito di viaggiare. Tutto quel che sappiamo è che è vivo quindi le nostre preghiere vanno a lui e alla sua famiglia».

Il celebre conduttore e comico americano ha cancellato tutti gli impegni per la settimana.