Kim Kardashian divorzia da Kanye West, la coppia è scoppiata

Kim Kardashian Divorzia Da Kanye West, La Coppia è Scoppiata
L’unione tra la nota influencer e il celebre rapper è al capolinea. Dopo mesi di rumor sulla crisi del loro matrimonio arriva la conferma ufficiale: Kim Kardashian divorzia da Kanye West. A rendere nota la notizia è l’affidabile Page Six, magazine di gossip del New York Post.

Kim Kardashian divorzia da Kanye West: “Lei ne ha avuto abbastanza”, fanno trapelare alcune fonti vicine alla celebre coppia, a quanto pare Kim avrebbe spedito il marito nel loro ranch del Wyoming, per una separazione di prova. Da mesi circolano voci di crisi tra i due: se ne era parlato in settembre con lei che era stanca dello stato mentale del marito, afflitto della sindrome bipolare.

Il rapper sta cercando di ritrovare se stesso e superare questo momento doloroso. “Lei lo ha convinto ad andare in Wyoming in modo da stare per conto suo e fare il punto sulla separazione. Ne ha avuto abbastanza”, ha dichiarato una fonte. Come riporta Page Six, la Kardashian ha assoldato Laura Wasser, un’avvocatessa specializzata nei divorzi dei vip per far valere le sue pretese.

La coppia si era conosciuta nel 2013, quando Kim era ancora legalmente sposata a Humphries. Poi nel maggio 2014 si sono sposati a Firenze, in una cerimonia fastosa e blindata al Forte Belvedere.
“Kim e Kanye tengono la cosa sotto silenzio, ma a questo punto come coppia sono finiti”, ha pubblicato “Page Six”, mentre secondo quanto riporta il sito TMZ la coppia si sarebbe rivolta a un consulente matrimoniale per cercare di trovare un accordo senza dover rivolgersi al giudice. A lei Kanye starà sempre a cuore, ma a questo punto a le interessa soltanto il bene dei bambini.

La candidatura del marito alla Casa Bianca, e l’ostentata amicizia con il presidente Donald Trump, avrebbe acuito la crisi. “Kim adesso pensa seriamente a fare l’avvocato e a proseguire con la sua campagna per la riforma delle carceri”, ha detto la fonte di “Page Six”.