Kitty Spencer si è sposata, la foto ufficiale delle nozze italiane

Kitty Spencer E Michael Lewis

Kitty Spencer, che lo scorso 24 luglio si è sposata a Frascati, ha pubblicato una bellissima immagine delle nozze con il neo marito Michael Lewis. Discreti e low profile, i due fanno coppia da quattro anni.

Dopo i primi scatti rubati e quelli, bellissimi, diffusi dalle pagine ufficiali di Dolce&Gabbana, anche Kitty Spencer ha voluto raccontare via social il giorno delle nozze, celebrate sabato 24 luglio a Frascati, a Villa Aldobrandini.

«Amore. Per sempre», ha scritto sul suo account Instagram la trentenne primogenita del conte Charles Spencer, fratello di Lady Diana, pubblicando una foto scattata dal fotografo German Larkin che la ritrae subito dopo la cerimonia, con il marito Michael Lewis, sessatadue anni, impenditore, al suo fianco da alcuni anni.

Una storia, la loro, su cui in pochi all’inizio avrebbero scommesso per via della differenza anagrafica: basti pensare che il padre di Kitty è più giovane del marito, ma l’amore, si sa, non bada a certi dettagli.

Britannico, nato e cresciuto in Sudafrica, così come Kitty, che dopo il divorzio dei genitori si è trasferita a Città del Capo con la madre Victoria Aitken e i fratelli minori Amelia, Eliza e Louis, Lewis lavora nel campo del fashion. Presidente del Gruppo Foschini, specializzato nell’abbigliamento al dettaglio, non conosce Kitty da moltissimo. Il primo incontro nel 2018, mentre la conferma della storia era arrivata l’anno successivo, dopo un avvistamento a New York mentre Per lei sono le prime nozze, per Michael le seconde dopo quelle, celebrate nel 1985, con l’ex Leola, dalla quale ha avuto tre figli, ormai grandi.

I due hanno sempre vissuto la loro storia con discrezione, fino al matrimonio, tenuto segreto fino alla fine. Per il loro «sì», una dimora storica da sempre legata alla storia degli Spencer, e di Lady Diana in particolare, grande amica di Paola Aldobrandini, figlia del principe Camillo. Frascati, poi, dal 1971 è gemellata con Windsor, perché nel 700 lì fu cardinale Enrico Benedetto, duca di York, ultimo pretendente al trono degli Stuart.

Incroci reali, insomma, anche se Kitty non è direttamente impararentata con casa Windsor e, per sua stessa ammissione, conserva ricordi molto vaghi della zia principessa. Quando Diana morì, del resto, lei aveva solo sette anni. Altri tempi, e altre storie. Quella di Kitty, volto di D&G e di Bvlgari, è la favola di una ragazza moderna che quando si tratta di vita privata preferisce che i riflettori si spengano. Che sia questa la chiave di un matrimonio famoso che duri per sempre?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le foto presenti su Stravip.it sono state in larga parte prese dal web e valutate d i pubblico dominio. Se i soggetti, gli autori, o i rispettivi proprietari avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo all indirizzo e-mail info@stravip.it, e saranno prontamente rimosse.