La mamma di Justin Bieber furiosa per il tatuaggio del figlio

La Mamma Di Justin Bieber Furiosa Per Il Tatuaggio Del Figlio

La mamma di Justin Bieber è furiosa con il figlio che ha aggiunto un altro tatuaggio alla sua collezione. Il cantante di “Holy” ha mostrato ai numerosissimi follower di Instagram il suo ultimo tatuaggio, una pesca in onore della sua nuova canzone “Peaches”.

Il nuovo tatuaggio è una “piccola macchia” sul collo di Bieber. La popstar ha sottotitolato il post con questo messaggio: “🍑✏️ @_dr_woo_”, nella foto si vede anche il tatuatore “Dr. Woo” che lo tatua. I fan hanno apprezzato il tatuaggio e sono stati molti i commenti meravigliati, mentre la mamma di Bieber, Pattie Mallette, di tutt’altra opinione ha scritto: “Non ne hai ancora abbastanza? 😩.”

Bieber, la scorsa settimana, aveva detto in un’intervista che stava valutando la possibilità di farsi un tatuaggio per commemorare il suo sesto album in studio, “Justice”, aggiungendo che probabilmente sarebbe stata una piccola pesca in onore della sua canzone preferita del disco.

La mamma di Justin Bieber è esasperata perché il busto, il collo e le braccia del figlio, vincitore del GRAMMY, sono tutti coperti di inchiostro, ma lui ha ammesso che comunque una parte del suo corpo è off-limits. “Ho promesso a me stesso che non volevo farmi tatuaggi sulle mani”, ha rivelato in un’intervista a The Morning Mash Up. “Quindi non credo che mi farò tatuaggi sulle mani.”

“Voglio essere in grado di indossare un abito e “nascondere” tutti i tatuaggi, quindi niente tatuaggi sulle mani”, ha continuato. “Ma questo è davvero uno dei miei pochi posti rimasti, oltre ai piedi e alle gambe.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le foto presenti su Stravip.it sono state in larga parte prese dal web e valutate d i pubblico dominio. Se i soggetti, gli autori, o i rispettivi proprietari avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo all indirizzo e-mail info@stravip.it, e saranno prontamente rimosse.