Vai al contenuto

Squid Game, online una petizione per chiudere la serie Netflix

Squid Game

Squid Game, rischio emulazione e conseguenze per gli adolescenti: “Attenzione, si sentono incoraggiati a imitare questi comportamenti”. Su Change.org è stata lanciata una petizione per fermare la serie tv del momento, che tanto successo sta riscuotendo in tutto il mondo, Italia compresa. “Fermiamo Squid Game”, è questo il titolo dell’iniziativa lanciata dalla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza dalla Fondazione Carolina, Onlus dedicata a Carolina Picchio, la prima vittima acclarata di cyberbullismo in Italia. Carolina si tolse la vita nel 2013 per l’umiliazione di vedersi in un video mentre, priva di coscienza, dei suoi coetanei giocavano con il suo corpo mimando atti sessuali.

Nonostante su Netflix Squid Game sia consigliato a un pubblico over 14 il telefilm girato e ambientato nella Corea del Sud è diventato virale anche tra i bambini. Molti, in Italia come in Inghilterra ma pure nel resto del mondo, prendono spunto dai giochi della serie tv per atti di violenza e bullismo.

Le testimonianze dei genitori
“Mio figlio ha picchiato la sua amichetta mentre giocava a Squid Game”; “A mia figlia hanno rovesciato lo zaino fuori dalla finestra dell’aula perché ha perso a Squid Game, non vuole più uscire di casa”; “I miei figli non sono stati invitati alla festa del loro compagno, perché non vogliono giocare a Squid Game”, sono solo alcune delle testimonianze arrivate alla Fondazione, che ha deciso così di prendere provvedimenti a riguardo.

L’associazione ha inoltre fatto sapere:

“Questo contenuto è micidiale per gli utenti più piccoli e i giovani più fragili. A questo punto, l’unica soluzione possibile sembra la censura vecchio stampo. Qualcuno storcerà il naso, ma oramai sembra l’unico strumento possibile a difesa del principio di incolumità dei minori”

Al momento nessun commento è arrivato da parte di Netflix che però sta valutando il sequel, la cui ultima puntata si è conclusa con un finale aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.