Vai al contenuto

Valentina Ferragni: vacanze rovinate, arriva la polizia

Valentina Ferragni vacanze rovinate, arriva la polizia

Valentina Ferragni e Luca Vezil tornati in Italia dopo alcuni giorni trascorsi alle Hawaii hanno raccontato la disavventura che ha rovinato le loro vacanze. La coppia di influencer aveva infatti deciso di staccare la spina per concedersi un po’ di relax e condividerlo con i propri follower sui social.

Purtroppo però il viaggio di ritorno per i due non è stato piacevole e non sono mancati momenti spiacevoli e contrattempi. E’ stata Valentina Ferragni, visibilmente adirata, a svelare su Instagram quello che è accaduto. Tutto è iniziato con il volo Honolulu – Los Angeles che è atterrato in ritardo di alcune ore, facendo perdere alla coppia i voli successivi. Valentina e Luca sono stati quindi costretti a riprogrammare il loro rientro in Italia, e a pernottare in hotel in California per poter ripartire il giorno successivo. Ma le disavventure non finiscono qui.

L’incubo è proseguito, Valentina Ferragni ha infatti raccontato che la compagnia aerea con cui viaggiavano ha smarrito tutti i loro bagagli e non c’è stato modo di recuperarli. L’episodio irritante è stato quando, nonostante l’airtag indicasse chiaramente la loro localizzazione nell’aeroporto, gli assistenti di terra si sono rifiutati di cercare i bagagli della coppia e a quel punto per protesta l’influencer e Luca Vezil si sono seduti per terra in attesa del recupero delle loro valigie. Qualcuno però ha allertato la polizia, che si è presentata sul posto.

Ecco come Valentina Ferragni ha raccontato l’accaduto: “Hanno chiamato la polizia perché non possiamo stare seduti per terra, dicono che potremmo essere pericolosi. Abbiamo aspettato due ore, ma non riescono a trovarli. Siamo partiti perché non potevamo perdere di nuovo il volo”.

La coppia è stata così costretta a rientrare in Italia senza i loro bagagli, e l’influencer, giustamente, non ha potuto fare altro che scagliarsi duramente contro la compagnia aerea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.